Lo scorso 9 settembre, a Maenza (LT), i carabinieri del luogo hanno denunciato un 51 enne del posto, per i reati di detenzione abusiva di munizioni e omessa custodia di armi, trovato in possesso, nel corso dei rituali controlli intrapresi dal comando, di 15 cartucce a palla non dichiarate e di una balestra, completa di 6 frecce e 15 punte in ferro di varia lunghezza. Nell’ambito del medesimo contesto operativo, é stata, inoltre, constatata all’uomo la detenzione in luogo diverso da quello denunciato di due fucili da caccia. Le armi e le munizioni sono state sequestrate, in attesa degli ulteriori accertamenti.