Gli italiani di 65 anni o giù di lì non vogliono proprio sentir parlare di terza età: secondo un’indagine presentata alla London School of Economics, condotta intervistando oltre 12mila over 65 in diversi Paesi, due ultrasessantacinquenni italiani su tre dichiarano di non sentirsi affatto «anziani». Quattro su dieci pensano che la vecchiaia inizi davvero solo dopo gli ottant’anni: incoscienza giovanilistica di una generazione, o visione realistica di una terza età che non ha più i capelli grigi? Marco Trabucchi, presidente della Società italiana di psicogeriatria, propende per la seconda ipotesi: «Considerare anziano un 65enne oggi è anacronistico: a questa età moltissimi stanno fisicamente e psicologicamente bene. Sono nelle condizioni in cui poteva trovarsi un 55enne una quarantina d’anni fa. Per questo affermano di non sentirsi vecchi: non lo sono e se hanno qualche piccolo acciacco lo tollerano senza troppi drammi». Di questo e altro si parlerà mercoledì 5 giugno 2019 con inizio alle ore 17.00 presso il Centro Socio Culturale Anziani a Latina in Viale Vittorio Veneto,23 a Latina, nel convegno TERZA ETÀ, PROTAGONISTA NELLA REALTÀ SOCIALE a cura del Centro Studi Terzo Millennio. Un tema ricco di attualità per il nostro paese, dove abbiamo il più alto tasso in Europa di uomini e donne sopra i 65 anni di età, ben il 35% nel 2018 rispetto a tutta la popolazione italiana. Aprirà i lavori il Presidente di Terzo Millennio l avv. Giulio Mastrobattista, seguiranno i relatori: la dott.ssa Teresa Lazzaro (Dirigente ospedaliero e neurologa del S.M.Goretti) che relazionerà sul tema: Non più vecchi ma senior, i nuovi settantenni sono i vecchi cinquantenni; seguirà il dott. Antonio Munari (Chinesiologo e Specialista attività motoria ed adattata) sul tema: Corretta alimentazione ed invecchiamento attivo; infine una testimonianza significativa: Combattere la solitudine è l’isolamento sociale, ruolo del Centro Anziani a cura del Cav. Aldo Pastore, Presidente del Centro Anziani di Latina. Il dott.Luigi Greco, VicePresidente di Terzo Millennio modererà l’incontro. Al termine buffet per gli intervenuti.