Il bando sull’amianto, i tributi pregressi, la raccolta differenziata, la legge di rigenerazione urbana, i piani per l’eliminazione delle barriere architettoniche, il belvedere di Santa Maria, la Sagra del Carciofo, la rete idrica e la situazione della Futura Casa dei Giovani, con il chiostro di San Giuseppe e il campo da basket del Parco dei Cappuccini. Si parlerà anche di questo nel question time in programma oggi, martedì, a partire dalle 17 in aula consiliare. A presentare interrogazioni su questi temi il gruppo di SezzeBeneComune, Rita Palombi ed Eleonora Contento, che hanno riproposto alcune interrogazioni che erano stati trattate in passato ed hanno rilanciato con altre più di stretta attualità. Tra queste la situazione del Parco dei Cappuccini, tornato in una condizione decente dopo l’affidamento per la manutenzione all’associazione la Macchia: “Il parco – si legge nell’interrogazione – si trova in un’area con grandi potenzialità strategiche per poter dare vita ad una riqualificazione di tutto il comparto, compresa l’area che si trova alle spalle della chiesa di S.Giuseppe e che comprende anche un piccolo campo di basket”. Le domande che le due esponenti del gruppo politico rivolgono agli amministratori sono a che punto sono i lavori per portare a termine la Futura casa dei giovani, a che punto sono i lavori per riaprire il Chiostro adiacente la chiesa di San Giuseppe e cosa si sta pensando di fare per l’area del parcheggio retrostante il complesso e che comprende il campo di basket abbandonato e degradato.