Ultimo weekend del Maggio Sermonetano con ospiti eccezionali. La manifestazione organizzata dall’associazione Maggio Sermonetano con il contributo del Comune di Sermoneta ospiterà fino a domenica tre eventi da non perdere. Sabato sera 25 maggio alle ore 10 presso la chiesa di San Michele Arcangelo, si terrà un seminario promosso dall’ AIFA onlus Lazio (associazione italiana famiglie ADHD), sulla conoscenza dell’ADHD (disturbo da deficit di attenzione ed iperattività) e le strategie di gestione del bambino nei vari contesti di vita, scuola famiglia tempo libero, dalla presa in carico alla gestione familiare. Relatori saranno Annarita Venturino referente AIFA LATINA, e Ilaria Colangelo psicologa-psicoterapeuta. La sera sarà “la notte della poesia”, tutta per Vinicio Capossela in concerto al Castello Caetani con “Ballate per uomini e bestie”, il suo nuovo album. 14 brani che coniugano ricerca musicale, quella antropologica e quella umanistica. Nel concerto saranno ripercorsi anche i brani più celebri, tratti dagli album “All’una e trentacinque circa” (1990), “Modì” (1991), “Camera a Sud” (1992) e “Il ballo di San Vito” (1996), “Ovunque proteggi” (2006). Alle ore 23.30 a Palazzo Caetani concerto di musica antica e mostra di liuteria clavicembalo e viola da gamba. Domenica 26 maggio sul fiume Cavata “Sorgenti di musica”, canti dalla Boemia (prenotazioni 3475839060). Dalle ore 10.30 alle ore 20 in Piazza San Lorenzo e Giardino degli Aranci “Gioco in crescita”: lego, sabbiere e laboratorio di ceramica (ass. Agrifoglio e Latinautismo). Alle ore 17.00 Loggia dei Mercanti Incontro con la fattoria sociale Asino chi legge. Dalle ore 17.30 Spettacoli In Strada: in piazza San Lorenzo “Jazz in piazza”, in piazza del Popolo “Union – RockFunkyBlues”, nel cortile del Palazzo Comunale presentazione animata del libro “Storie di pietra ed acqua” di Marco Mastroleo; sul balcone Santa Maria “Discorso sul mito – uomini e dèi” di e con Vittorio Continelli. Alle ore 20.30 al belvedere Concerto “Mujeres Creando” – voci per la Libertà dal tango al gipsy jazz (Assia Fiorillo voce, Igea Montemurro violino, Giordana Curati fisarmonica, Anna Claudia Postiglione chitarra, Ma risa Cataldo batteria e percussioni, Agnese Mari basso).