Si è tenuto oggi alle 9 e 30 presso il Centro Congressi del Hotel Le Dune a Sabaudia l’ottava edizione del Corso Pontino Sulle Patologie del Collo. L’incontro biennale è curato dal dottor Roberto Cesareo e dottor Roberto Cianni e vede il patrocinio della Asl di Latina, dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Latina, dell’ Associazione Medici Endocrinologi (AME), della Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti (FADOI) del Lions Club Sabaudia-San Felice Circeo e dall’associazione Tendi La Mano A.I.P.O.M. Onlus, l’Associazione Italiana che si occupa delle Patologie Osteometaboliche. Diviso in cinque sessioni il corso ha fra i principali obiettivi quello di porre in risalto i dati di efficacia in termini di medicina basata sulle migliori evidenze scientifiche in merito alle metodiche termo ablative (Laser e Radiofrequenza) finalizzate al trattamento dei noduli tiroidei di cui l’Ospedale S.M. Goretti è uno dei centri internazionali di maggior rilevanza. Durante la giornata, rivolta ai professionisti del settore, si affronteranno problematiche che riguardano e definiscono i criteri diagnostico-terapeutici in merito al trattamento del nodulo tiroideo e delle patologie metaboliche. Nell’ambito del corso sarà riportata l’ esperienza ormai consolidata dell’ Ospedale “S.M.Goretti” di Latina sulle tecniche termo ablative tiroidee e sarà proposto il modello applicativo interdisciplinare con essa adottato, che vede la presenza di due figure professionali: il radiologo interventista e l’ endocrinologo che, in modo sinergico, collaborano attivamente alla migliore perfomance possibile nel trattamento del nodulo tiroideo. Sarà dato ampio spazio a quello che dovrebbe essere il corretto approccio da osservare nei confronti del paziente obeso per il quale è d’obbligo escludere cause secondarie quali le disfunzioni tiroidee. Due sessioni saranno dedicate al corretto inquadramento diagnostico e terapeutico del paziente affetto da malattie delle paratiroidi e all’utilizzo farmacologico dei farmaci per il trattamento delle dislipidemie ed ai test diagnostici di primo livello utili per la valutazione dell’ateromasia carotidea. I discenti, nelle sessioni live, avranno modo di focalizzare la loro attenzione sulle più aggiornate metodiche eco-interventistiche delle patologie del collo, utilizzabili sia a fini diagnostici, come l’agoaspirato tiroideo e l’ ecodoppler dei vasi del collo, sia a fini terapeutici, come l’alcolizzazione del nodulo tiroideo e le terapie termo ablative, in particolare il laser e la radiofrequenza del nodulo tiroideo.