Il 16 maggio 2019, i militari dell’arma del luogo deferivano in stato di libertà per il reato di “porto abusivo di arma bianca” un 19enne di Sezze. Il giovane, a seguito di perquisizione personale e veicolare, veniva trovato nell’ingiustificato possesso di uno sfollagente a molla, di un tubo in ferro avvolto da nastro da imballaggio e di circa 6 grammi di hashish, per la cui detenzione verra’ segnalato all’autorità prefettizia quale assuntore di sostanze stupefacenti. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.