Nella serata del 14 maggio, all’interno di un esercizio commerciale, i militari della stazione Latina, collaborati dai colleghi dell’aliquota radiomobile, a seguito di denuncia di patito furto su auto sporta da un 57enne, traevano in arresto nella flagranza del reato di “furto aggravato in concorso” D.A. 31enne di origini algerine, residente a Latina ma di fatto senza fissa dimora e L. W. 35enne di origini algerine, in Italia senza fissa dimora.
Gli uomini, dopo aver tentato di acquistare mediante l’indebito utilizzo delle carte di credito capi di abbigliamento presso un esercizio commerciale di Latina, venivano prontamente individuati e bloccati da militari operanti all’interno di un altro esercizio commerciale mentre erano intenti ad effettuare ulteriori acquisiti. La refurtiva veniva recuperata e riconsegnata all’avente diritto mentre gli arrestati venivano condotti presso le camere di sicurezza del comando provinciale di Latina.