Tutto pronto per il debutto di Domenica 26 Maggio alle ore 21.00, quando gli attori della Splatters Company e della In Company guidati da Simone Finotti calcheranno le scene del teatro Moderno di Latina con un piccolo capolavoro di scrittura “Romeo&Giulietta, storia di un amore criminale”, tratto dal classico di William Shakespeare e riadattato in chiave moderna da due ghost writers già noti per le loro sceneggiature di famosissime serie televisive italiane. La tragedia shakespeariana è ambientata nella Roma dei nostri giorni, tra droga, affari loschi e giochi di potere. Come sarebbe stato l’amore tra Romeo e Giulietta se fosse nato nel 2019 e se ad odiarsi fossero state due famiglie criminali del nostro Paese? Come sarebbe andata a finire se Giulietta di cognome non si fosse chiamata Capuleti ma Caputo se Romeo non fosse stato un Montecchi ma….. . Per scoprire un amore vissuto tra criminalità organizzata e lotte intestine per il possesso dei territori, per capire come si gestiscono le attività criminali di “famiglia”, appuntamento questa domenica al Teatro Moderno in via Sisto V a Latina. Il Consiglio è di arrivare un po’ prima per non perdere un preludio molto interessante. Parte dell’incasso dello spettacolo sarà destinato al completamento di un progetto, l’acquisto di 10 panchine e 6 cestini per il parco Gionchetto, da qualche tempo infatti, i ragazzi dell’Acting Lab e alcuni residenti del quartiere Gionchetto hanno adottato il parco con l’obiettivo di elevarlo a Parco Inclusivo grazie anche al patto di collaborazione firmato con l’amministrazione comunale. “Romeo&Giulietta, storia di un amore criminale” è una produzione Non Solo Danza Scuola D’Arte di Latina, Acting Lab e FAP scuola di Formazione Artistica Professionale di Cisterna. In scena Domenica 26 Maggio alle ore 21.00: Marilena Amodeo, Marzia Bottan, Sarah Centra, Samantha Centra, Antea Drì, Ilaria Fusaro, Andrada Gheorghita, Michele Guarino, Emanuele Isgrò, Riccardo Mattozzi, Laura Medici, Stefano Micali, Marianna Miriello, Emilio Pigini, Isabella Rahimi, Silvia Pucci, Marica Sarallo, Caterina Simeoni, Azzurra Stefanato, Eleonora Tosi. Regia di Simone Finotti.