L’investimento mortale di ieri pomeriggio a Scauri non è stato un tragico quanto banale incidente. Secondo gli accertamenti dei carabinieri è stato il culmine di una violenta lite. Costata la vita a un 27enne minturnese, Cristiano Campanale, gestore di un pub a Formia. Arrestato dai carabinieri della Compagnia di Formia e della Stazione di Minturno un concittadino, Eduardo Di Caprio, 34enne imprenditore pregiudicato, titolare dell’attività di fronte cui il 27enne morto è stato travolto, la rivendita di surgelati “Sotto Zero”. Proprio lui, al volante della Ford Fiesta che ha falciato Campanale.