Incidente di percorso per l’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo, che sabato 13 aprile ha dovuto cedere l’onore delle armi ad un agguerritissimo Olbia. La sconfitta (1-3) interrompe la sequenza di vittorie del Sabaudia, che non è riuscito a centrare l’obiettivo di portare a casa questa partita, sulla carta non particolarmente complessa. Forse perché logorato da una stagione estenuante dal punto di vista fisico ed emotivo, forse a causa di un calo della concentrazione, il Sabaudia inciampa nella seconda sconfitta stagionale, la prima registrata in casa.