Si è svolta ieri, domenica 28 aprile ad Aprilia la 5a edizione della rievocazione storica del passaggio e sosta di papa Innocenzo XII a Carroceto. Per un curioso caso del destino, la rievocazione ha avuto anche le stesse condizioni atmosferiche di quando il pontefice nel 1697 partì da Roma per raggiungere il porto di Nettuno: una pioggia incessante si imbattè sul suo corteo e, una volta giunto a Carroceto, potè invece tranquillamente pranzare e soggiornare per alcune ore. E così è avvenuto il 28 aprile: proprio qualche istante prima della partenza del corteo in costume d’epoca, una pioggia ha colpito improvvisamente la città, frenando per qualche minuto la sfilata che, per volere degli organizzatori e di tutti i partecipanti, ha comunque preso vita e, giunti in piazza, un tiepido sole ha graziato pubblico e figuranti.
Diverse le associazioni che hanno collaborato per far rivivere questo antico momento storico: un centinaio di figuranti in costume, curati dall’associazione culturale Lo Scrigno, ha animato le vie della città, gli Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta hanno trasportato con i ritmi dei loro tamburi tutto il corteo fino a piazza Roma e in apertura, le danze delle Perle di Carroceto. La rievocazione del viaggio di papa Innocenzo XII è stata interpretata dagli attori Gianni Bernardo e Dora Nevi della Compagnia del Teatro Finestra e da Giovanni Papi, accompagnati da melodie antiche proposte dal Gruppo Storico Antica Fanfara città di Paliano. Il coordinamento della manifestazione è stata affidato ad Ermanno Iencinella con la collaborazione di Claudio Cottiga, Salvatore Romano, Giulia Caracci, Silvia Troiani, Patrizia Del Tozzotto e Antonio Monni. Il corteo ha terminato il suo viaggio al parco Falcone Borsellino, dove con tutta probabilità fu la zona dove il pontefice sostò il 22 aprile 1697 ed è stato nuovamente allestito in suo onore un banchetto per ricordare proprio lo stesso che il principe Giovan Battista Borghese volle offrire al Santo Padre. Il pranzo è stato curato dall’Associazione culturale Infiorata di Aprilia. Sono seguiti numerosi intrattenimenti musicali e teatrali ad opera delle associazioni partecipanti.