Il 15 marzo, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile del Reparto Territoriale di Aprilia hanno tratto in arresto T. Giovanni, 44enne domiciliato ad aprilia, ritenuto responsabile, sulla base degli elementi probatori raccolti dai militari operanti coordinati dalla locale procura della repubblica , della morte – non voluta e provocata con un pugno – di zaitouni hadji, avvenuta ad aprilia il 29 lug scorso. L’arrestato e’ sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, come disposto dal GIP del Tribunale di Latina che ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare.

Carabinieri: pattuglia dell’arma con militare