Alessandra Pontecorvi è il nuovo Presidente della Consulta delle Donne di Cisterna. Lo ha deciso venerdì scorso l’Assemblea delle iscritte riunitasi presso la Sala delle Statue del Palazzo Comunale. All’ordine del giorno anche le consultazioni per il rinnovo delle altre cariche direttive: nominata Vicepresidente Barbara Buffarini, riconfermato Segretario Francesca Tamasi, mentre al Coordinamento vanno Maila Bernardi e Barbara Mallardo. Manola Forconi Presidente uscente ha dichiarato “per tutto il mio mandato ho cercato di agire secondo le mie capacità intellettive e morali, rispettando e ascoltando persone e opinioni. La Consulta in questi due anni, come nei precedenti, si è impegnata a preservare l’interesse della collettività e a perseguire il bene per le donne di Cisterna attraverso azioni concrete.” “Sono contenta di prendere questa eredità, le mie intenzioni insieme a quelle di tutta l’Assemblea sono quelle di continuare il lavoro avviato nel 2015 e consolidato nel tempo (si pensi all’Ottobre Rosa) e di allargarci con nuovi progetti a medio e lungo termine volti a raggiungere obiettivi concreti per la valorizzazione delle donne di questa città – dichiara Alessandra Pontecorvi Presidente eletto. Nei prossimi giorni il Comitato Direttivo si riunirà per definire la programmazione per l’anno 2019.