La cessazione di un rapporto di lavoro a causa del raggiungimento dell’età pensionabile del geometra comunale ha costretto l’amministrazione di Roccagorga a prendere provvedimenti per l’Ufficio Tecnico, che presenta una forte carenza di organico. A questo fattore si aggiunge anche quello sui notevoli carichi di lavoro rispetto alle risorse assegnate, tanto da necessitare di un potenziamento. Per questi motivi la giunta comunale ha deciso, tramite una delibera votata nelle scorse settimane, di avvalersi di un supporto tecnico esterno per lo svolgimento di attività di sostegno all’Ufficio Tecnico per le pratiche d’ufficio ed al Responsabile del Procedimento, considerato che non vi sono figure equivalenti all’interno dell’organico comunale che possano ricoprire questo ruolo, unite alla necessità di supporto tecnico alle procedure dei lavori in corso e a quelli programmati e di prossima realizzazione, non ultimo quello relativo alle procedure previste dal finanziamento della Regione Lazio in materia di raccolta differenziata dei rifiuti ed ambiente, procedure che presentano notevoli gradi di complessità tecnico-amministrativa e la necessità di essere trattate da personale tecnico specializzato. L’ente ha quindi deciso di fornire un indirizzo al responsabile dell’Area Tecnica affinché provveda all’avvio della scelta di una figura professionale esterna all’amministrazione avente questi requisiti.