A farsi portavoce del rispetto delle indicazioni del piano sulla trasparenza e l’anticorruzione, il Sindaco Gerardo Stefanelli: “Nelle ultime settimane la stampa si è soffermata su ipotetici stravolgimenti della macchina amministrativa comunale. Mi preme sottolineare che eventuali cambiamenti che saranno posti in essere, saranno dovuti in base alla volontà dell’Amministrazione di rispettare il piano per la trasparenza e l’anticorruzione approvato dalla Giunta Comunale in rispondenza alla Legge 190/2012. Prima ancora che una valutazione sulla produttività dei singoli settori e sulla funzionalità dell’attuale organizzazione amministrativa, c’è la necessità di rispettare le norme di legge che impongono la rotazione dei capiservizio e dei responsabili dei procedimenti nei settori considerati ‘sensibili’. Si cercherà di rispettare la legge nazionale, di tenere conto delle indicazioni contenute nelle delibere dell’ANAC e delle indicazioni del piano specifico approvato dalla Giunta, cercando di non intaccare la funzionalità della macchina amministrativa, avvalendosi anche di nuovo personale che mi auguro si aggiunga al più presto ai dipendenti già in servizio. Il tutto nel doppio fine di rispettare la legge e di dare servizi migliori ai cittadini ed alle imprese.”