Diletta Sestini è il nuovo capitano della Giò Volley Aprilia. Ad annunciarlo in conferenza stampa è stato il presidente Claudio Malfatti alla presenza dell’Amministratrice Unica Oriana Taccone, del Direttore Sportivo Tonino Federici e del Tecnico Gaetano Gagliardi: “Auguriamo il meglio a Diletta Sestini per questo importante ruolo e siamo sicuri di aver compiuto la scelta giusta – ha precisato il patron della Giò Volley- A nome di tutto il sodalizio non possiamo che congratularci con lei. Sono emozionato ed onorato come tutti gli anni nell’incontrare la squadra al completo con tutto lo staff che, mi preme sottolinearlo, è di altissimo livello. Ho visto una squadra solare, compatta e molto serena. Si respira un ottimo clima e sono fiducioso e convinto che faremo una grande stagione”. Sulla stessa lunghezza d’onda il pensiero dell’Amministratrice Unica, Oriana Taccone: “Complimenti a Diletta Sestini per questo prestigioso incarico. L’organizzazione di questo evento è la conferma di quanto questa società sia cresciuta nel tempo sia nella parte tecnica, ma anche in quella organizzativa. Del resto i risultati ottenuti in questi anni sono sotto gli occhi di tutti, grazie al lavoro del presidente e di tutti i soci. Il mio compito, come sempre, sarà quello di rendere fattuali le idee e le aspirazioni della società dal punto di vista amministrativo ed economico. Ci auguriamo anche quest’anno di vivere una stagione ricca di soddisfazioni”. Felice per questo importante incarico Diletta Sestini, che ha esternato le sue prime emozioni da nuovo capitano della Giò Volley: “Sono molto contenta ed onorata di ricoprire questo ruolo. Mi auguro di riuscire a dare tanto sia come giocatrice in campo, ma soprattutto come persona e di essere un punto di riferimento per le mie compagne. Spero di essere un esempio specialmente per quelle più giovani”. Le motivazioni alla base della scelta si evincono dalle parole del tecnico Gaetano Gagliardi: “Abbiamo cercato di individuare quella figura capace di essere carismatica non solo dal punto di vista tecnico, ma anche caratteriale e comportamentale. Insieme al Direttore Sportivo ci siamo confrontati ed abbiamo deciso di affidare questo ruolo a Diletta Sestini. Quello del capitano è un ruolo importante. Questo non significa che il resto del gruppo non debba essere responsabilizzato. Tutte le ragazze hanno importanza nella costruzione della squadra”. La novità di questa stagione sarà l’introduzione del “Codice Etico e Comportamentale” introdotto dal Direttore Sportivo Tonino Federici in accordo con l’intero sodalizio: “Abbiamo voluto fortemente questo piccolo vademecum per le atlete che si compone di due parti: una per il Settore Giovanile ed un’altra specifica per il Team B1. Non è nient’altro che un manuale di comportamento per atleti, tecnici e genitori. Ci invita ad aver cura in maniera più attenta dei rapporti interpersonali tra tutte le componenti che ruotano intorno all’attività societaria per creare un clima ed un ambiente sereno nell’interesse di tutti”.