L’Ufficio Tecnico del Comune di Roccagorga ha stabilito di concedere una proroga di 180 giorni sui tempi contrattuali fissati alla ditta che si sta occupando della realizzazione del polo scolastico in località La Croce, progetto che supera il milione di euro. I motivi che hanno spinto l’ente a concedere la proroga riguardano la possibilità, avanzata dal “Consorzio costellazione di Venere”, che si sta occupando dell’appalto, di abbassare la quota del solaio di copertura (inizialmente prevista tra i 4,15 a 6,50) a 3,50 metri, diminuendo la volumetria. La soluzione è stata accolta dall’ente, che ha considerato il risparmio in termini energetici e, dopo il benestare del Genio Civile che ha dovuto controllare la fattibilità dell’operazione, si è deciso di accettare il suggerimento e si è accolta la richiesta, avanzata lo scorso 20 dicembre dalla ditta appaltatrice, di prorogare di 180 giorni la consegna dei lavori del nuovo plesso scolastico in fase di costruzione nel Comune lepino.