Nella notte tra sabato 11 e domenica 12 novembre, ad Aprilia, le autorità competenti nell’ambito delle attività di controllo del territorio, hanno fermato 2 uomini di nazionalità romena con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: nella loro abitazione sono stati rinvenuti 9 grammi di marijuana, 2,2 grammi di cocaina, 6 grammi di hashish e il materiale per il confezionamento delle dosi. Nella stessa notte, un 51enne tunisino, residente in Provincia di Siena, è risultato destinatario del rifiuto di un permesso di soggiorno. Su di lui la denuncia per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello stato. Tre romeni dovranno invece rispondere di concorso in furto aggravato e ricettazione: hanno asportato un’autovettura Fiat Doblò, attrezzature meccaniche ed elettroniche, nonché un’autovettura Ford Fusion, rinvenute a seguito di perquisizione locale eseguita ad Anzio, con i Carabinieri locali. infine, un 33enne di Aprilia è stato sorpreso alla guida sotto l’effetto della cocaina e con tasso alcolemico pari a 3,00 gr/l. Dovrà ora rispondere di guida sotto l’influenza dell’alcool e di sostanza stupefacente.