L’assessore all’Urbanistica e SUAP, Alberto Filippi, entra nel merito della recente modifica della legge regionale 38 del 1999 che di fatto consente il libero frazionamento delle unità immobiliari in zona agricola senza incrementi di volumetria. “Un’opportunità che dà la possibilità a centinaia di famiglie di Cisterna che hanno una casa nelle periferie rurali (come Prato Cesarino, Borgo Flora, Cerciabella e Le Castella) – si legge nella nota stampa – di dividerla in più abitazioni da cedere o dare in utilizzo, ad esempio, ai propri figli. “Un provvedimento della Regione Lazio molto atteso sul nostro territorio – spiega Filippi – che in particolare a Cisterna avrà un effetto sostanziale sulle famiglie e sull’economia della città. Con la possibilità di frazionare le abitazioni esistenti in zona agricola, infatti, molte famiglie risolveranno il grande problema della casa che attanaglia soprattutto i nostri giovani, spesso impossibilitati a contrarre mutui per via delle condizioni precarie del lavoro e da tante altre questioni derivate dalla crisi economica dalla quale stiamo faticosamente uscendo. Inoltre, si contrasta il fenomeno dell’abusivismo regolamentando una materia delicata, aprendo all’iniziativa privata ma stando sempre attenti a non lasciare spazio a possibili speculazioni edilizie. La modifica della legge 38/99 è stata pubblicata nelle scorse settimane, dunque l’assessorato e l’ufficio SUAP di Cisterna si stanno preparando in questi giorni ad accogliere le richieste che, con molta probabilità, saranno numerose a Cisterna. L’obiettivo è quello di rendere il più agevole possibile lo svolgimento delle pratiche per questo tipo di interventi, concretizzando così l’aspirazione di tanti cisternesi che desiderano dividere la loro casa in zona agricola nel rispetto delle disposizioni legislative”. I cittadini interessati possono rivolgersi all’ufficio SUAP sito al terzo piano del Palazzo comunale di via Zanella 2, che riceve il pubblico il mercoledì mattina (dalle ore 8:30 – alle 13:30) ed il giovedì pomeriggio (dalle 15:00 alle 18:00).