Da venerdì 21 a domenica 23 Aprile l’Opera Prima Teatro presenta Bambolina una co-produzione di Cerbero Teatro con la Fondazione Campania dei Festival. Bambolina, scritto e diretto da Gianni Spezzano, con Ivan Castiglione, Cristel Checca, Rocco Giordano e Adriano Pantaleo racconta una vita di disagi. Sulla scena una realtà fatta di supremazie psicologiche, dipendenza dalla droga, nuclei familiari inconsistenti che si riducono al singolo individuo, in una sorta di rivisitazione Pop del classico Isso, essa e ‘o Malamente’. Quante possibilità ci sono di venire fuori da una realtà del genere? Pochissime. Questo, Genny di Napoli, la protagonista lo sa benissimo. Lo ha sempre saputo. Ma quando incontra Nicole intravede uno spiraglio di salvezza, un’ancora a cui aggrapparsi per non andare giù, in fondo alla vita, dove fa davvero paura guardare. Ma l’incontro avviene proprio grazie alla droga, quell’arma bianca letale che ferisce e mutila le ambizioni di una esistenza troppo difficile da vivere. Genny allora chiede a Nicole di andare a Napoli con lui, a portare luce e colore nel grigiore della sua casa-loculo in cui si sotterra giorno dopo giorno. Ma il sogno svanisce in quella realtà. Il gioco diventa pericoloso. L’amore viene soffocato. Lello è il deus ex-machina che arriva a distruggere quella opportunità in cui Genny aveva sperato. Poliziotto corrotto, conosce sia le regole della strada che quelle dello Stato e su entrambe basa la tessitura della sua trappola nella quale rimarranno impigliati Genny, Nicole ed infine anche il fidato amico Peppe …. Bambolina, in scena venerdì 21 sabato 22 e domenica 23 aprile a Opera Prima Teatro Via dei Cappuccini 76 a Latina, scritto e diretto da Gianni Spezzano con Ivan Castiglione, Cristel Checca, Rocco Giordano, Adriano Pantaleo. Collaborazione artistica Mario Paradiso Jr. Scene Dino Balzano Light designer Giuseppe Di Lorenzo Costumi Giovanna Napolitano e Fabric factory atelier. Info e prenotazioni: 3477179808 muni2000@libero.it fb: Opera Prima Teatro. Programmazione Opera Prima Teatro:Venerdì 21 aprile – ore 21.00; Sabato 22 aprile – ore 21.00; Domenica 23 aprile – ore 20.30.