E’ un appuntamento storico e di grande importanza quello che si appresta a vivere la Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo di Sezze e, con essa, l’intera comunità setina. La sera del prossimo 25 aprile, la storica manifestazione sfilerà a Lourdes in edizione straordinaria, ai piedi del più importante santuario cristiano del mondo, meta ogni anno di decine di milioni di pellegrini. Nota a livello nazionale e internazionale come uno degli eventi più belli e suggestivi in grado di regalare le grandi emozioni legate alla Passione di Cristo, la Rappresentazione di Sezze vedrà i suoi attori e figuranti proporre i suggestivi Quadri del Vecchio e Nuovo Testamento, con gli splendidi costumi e armature, che sfileranno dalle 21 nello spazio davanti il complesso del Santuario e la relativa Basilica dedicata a Nostra Signora di Lourdes. L’evento è realizzato dall’Associazione della Passione di Cristo di Sezze in collaborazione con il Comune di Sezze e rappresenta una nuova, straordinaria tappa del pellegrinaggio che negli ultimi anni ha visto la Rappresentazione di Sezze sfilare in alcuni dei più importanti luoghi di culto della cristianità, da Santiago di Compostela a Roma, da Assisi a San Giovanni Rotondo e Montecassino. L’iniziativa è organizzata congiuntamente e in collaborazione con l’Unitalsi e il Santuario di Lourdes. “Siamo orgogliosi di poter rappresentare la Passione di Sezze a Lourdes – afferma il sindaco di Sezze, Andrea Campoli – Ritengo davvero importante che l’intera comunità di Sezze possa vivere questo particolare momento di suggestione che vede un pezzo della nostra storia, della nostra cultura, delle nostre tradizioni e del senso stesso della nostra identità, essere proposto in uno dei luoghi di culto più importanti al mondo. Nel corso dei miei due mandati da sindaco di Sezze, ho vissuto da vicino e sostenuto la crescita della Sacra Rappresentazione e del suo grande significato sotto il profilo sociale e culturale ed è un grande onore accompagnare questo percorso in un luogo straordinario come Lourdes, toccando così il momento più alto di questo bellissimo percorso. E’ un evento che rimarrà indelebile nella storia di questa comunità”. Grazie alla diretta televisiva in Eurovisione, sarà possibile seguire in tempo reale la Rappresentazione da Lourdes sui canali del gruppo Lazio TV.