Un lavoro senza sosta quello delle Fiamme Gialle del comando provinciale di Latina, che in prossimità delle feste natalizie è stato amplificato, aumentando la propria azione di controllo e i piani di manovra al fine di prevenire e riuscire a sconfiggere il più possibile la contraffazione dei marchi di impresa a tutela dei cittadini ma soprattutto degli operatori commerciali. L’ultimo servizio portato a termine dal nucleo mobiliare della compagnia di Latina, ha dato la possibilità di procedere al sequestro di oltre 22.000 prodotti per un valore di circa 200.000 euro. L’operazione chiamata “Inter-COVER”, è il risultato finale di una lunga serie di interventi effettuati mediante il costante monitoraggio dei mercati che il mese scorso aveva già portato al sequestro di 8000 prodotti di bigiotteria non a norma e accessori per gli smartphone. I militari operanti sono riusciti ad individuare il soggetto importatore della merce, riconducibile ad una ditta facente capo ad una cittadine di origine cinese avente sede a Roma. Successivamente, gli investigatori hanno esteso il proprio raggio di azione e sono riusciti a risalire ad un ulteriore magazzino sito nella periferia della capitale dove era concentrato il grosso della merce in attesa di essere messa sul mercato. Alle prime ore del 19 dicembre, i militari suddivisi in due squadre hanno raggiunto gli stabili ponendo sotto sequestro ulteriori 14.000 cover recanti i marchi abilmente contraffatti.