Grazie alla deliberazione della Giunta regionale del Lazio che ha approvato, per l’anno scolastico 2013/2014, il Piano di riparto tra i Comuni dei fondi per l’assegnazione di libri di testo a sostegno della spesa delle famiglie per l’istruzione, il Comune di Roccagorga ha attivato il bando relativo. Possono accedere al contributo gli studenti frequentanti le scuole secondarie di I° e II° grado statali e paritarie e gli studenti del primo e secondo anno dei percorsi sperimentali dell’istruzione e formazione professionale, che può essere dichiarato dal soggetto richiedente mediante il rilascio della dichiarazione sostitutiva di certificazione. Possono ottenere i contributi per l’acquisto dei libri di testo, gli studenti appartenenti a nuclei familiari il cui ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) riferito all’anno 2012 e determinato secondo quanto previsto dagli articoli 1 e 3 del D.P.C.M. 14 febbraio 2001, n.106, non sia superiore a € 10.632,93. Le famiglie interessate potranno ritirare direttamente presso l’ufficio Servizi Sociali il modello di domanda che comprende le richieste di contributo per i libri di testo al quale dovrà essere allegata la dichiarazione ISEE relativa all’anno 2012 e le fatture o ricevute fiscali attestanti l’entità della spesa sostenuta. Per avere l’attestazione ISEE le famiglie potranno rivolgersi ai Centri di Assistenza Fiscale (CAF). Possono produrre domande di contributo al Comune di Roccagorga solamente gli studenti in esso residenti. Le domande devono essere presentate dagli esercenti la potestà genitoriale sugli studenti aventi titolo, se minorenni, ovvero dagli stessi studenti se maggiorenni, iscritti per l’anno scolastico 2013/2014 ad una scuola dell’obbligo, o d’istruzione superiore, anche se ubicate in altro Comune, all’ufficio protocollo del Comune di Roccagorga, dal 15/10/2013 al 15/11/2013. Le domande presentate dopo la data del 15/11/2013 non saranno prese in considerazione. Per quanto riguarda  i libri di testo il Comune di Roccagorga provvederà ad erogare i contributi previa presentazione di fatture o ricevute fiscali attestanti l’entità della spesa sostenuta e il materiale acquistato (eventuale dichiarazione del commerciante da allegare alle fatture o ricevute fiscali). I controlli sulla veridicità delle dichiarazioni ISEE, nonché sulla validità della documentazione fiscale presentata, saranno effettuati dal Comune di Roccagorga. Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Roccagorga, Via XXVIII Maggio, 2 dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8 alle 13. Contatti: 0773/960828 – servizisociali@comuneroccagorga.lt.it