Con la delibera di Giunta n.206 del 26 settembre scorso, il Comune di Priverno ha approvato un progetto per il miglioramento dell’efficienza energetica del complesso di Piazzale Metabo, all’interno del quale si trovano il Centro sociale anziani e la scuola materna. Sono stati chiesti finanziamenti per circa 270.000 euro alla regione Lazio, cogliendo l’opportunità prevista dalla Call For Proposal “Energia Sostenibile”. L’iniziativa “Call For Proposal Energia Sostenibile” è un’iniziativa finanziata dal Por Fesr Lazio 2007-2013 (Fondo europeo di sviluppo regionale) e mira a promuovere lo sviluppo e la diffusione delle fonti di energia rinnovabile, il risparmio energetico e il contenimento delle emissioni inquinanti in atmosfera, attraverso azioni per migliorare l’efficienza energetica degli edifici pubblici situati nel territorio regionale. L’amministrazione comunale – hanno spiegato l’assessore Pierluigi Vellucci e il consigliere delegato alle energie rinnovabili Enrica Onorati – ha presentato la candidatura del Comune di Priverno alla prima fase del Bando, la preselezione online, inviando tutta la documentazione necessaria per via telematica. Se l’esito del finanziamento dovesse risultare positivo, lo stanziamento previsto coprirebbe l’intero costo degli interventi che saranno selezionati, senza alcuna spesa per l’Ente, in quanto la regione Lazio sarà la stazione appaltante della progettazione e realizzazione degli interventi stessi. Obiettivo del Comune – hanno sottolineato i due amministratori – è quello di condurre questo paese nel terzo millennio, adeguandolo rispetto alle linee guida europee in materia di fonti rinnovabili e consumi energetici: la presentazione della candidatura alla Call è solo il primo passo verso l’adeguamento degli edifici ed un corretto approccio alle fonti energetiche rinnovabili e sostenibili.

Mario Giorgi